Schede
sicurezza
 
Schede sulla sicurezza

Schede sulla sicurezza

L'obbligo di fornire schede sulla sicurezza è stabilito dalla direttiva 91/155/CEE del 5 marzo 1991.
Tale direttiva afferma che...

Articolo 1

(1) a) La persona responsabile dell'immissione sul mercato di una sostanza chimica o di un preparato, si tratti del fabbricante, dell'importatore o di un distributore, è tenuta a fornire al destinatario, ossia all'utilizzatore professionale, una scheda sulla sicurezza contenente le informazioni indicate nell'articolo 3 e nell'allegato alla presente direttiva, se tale sostanza o preparato è stato classificato come pericoloso ai sensi delle direttive 67/548/CEE o 1999/45/CE.

La persona responsabile dell'immissione sul mercato di un preparato, si tratti del fabbricante, dell'importatore o di un distributore, fornisce, su richiesta di un utilizzatore professionale, una scheda sulla sicurezza con i relativi preparati, che sono stati classificati nell'articolo 3 e nell'allegato della presente direttiva 1999/45/CE come non pericolosi, ma che contengono in concentrazione individuale pari o superiore all'1% in peso per i preparati non gassosi e pari o superiore allo 0,2% in volume per i preparati gassosi almeno una sostanza che presenti pericoli per la salute o per l'ambiente o una sostanza per la quale una normativa comunitaria fissi dei limiti di esposizione sul luogo di lavoro.

Abbreviazioni comuni per le schede sulla sicurezza:
MSDS = Material Safety Data Sheet
SDB = Scheda sulla sicurezza

Di seguito sono disponibili i link a tutti i numeri articolo della gamma di prodotti A/C di Hella per i quali esistono delle schede sulla sicurezza.

Ogni scheda viene aggiornata non appena ne è disponibile una versione modificata.

07/15/2015
  • icon_druck
  • icon_mail
  • Youtube
 
 
 
Schede sulla sicurezza